Olio essenziale di Ginepro (10ml)
23,00 IVA inclusa Aggiungi al carrello

Olio essenziale di Ginepro (10ml)

23,00 IVA inclusa

Olfattiva

Olio essenziale di Ginepro

3 disponibili

Juniperus communis

Olio essenziale estratto dalle bacche, con profumo fresco e fruttato. Un concentrato di forze vitali: toglie i blocchi, dona sicurezza e volontà.

Famiglia: Cupressaceae
Parte distillata: Rametti e Bacche
Metodo di estrazione: Distillazione in corrente di vapore
Principi attivi principali: Limonene, fellandrene, pinene, mircene e acetato di terpinile

Aromaterapia sottile

L’azione stimolante del Ginepro “riscalda” la volontà, scioglie le inibizioni delle persone più timide, aumenta la sicurezza in caso di paura. Dona dinamismo e ripulisce le situazioni stagnanti, aiutando a ritrovare la determinazione e a vedere nuovi sviluppi. Favorisce chi desidera svincolarsi dall’oppressione di un pensiero negativo, da un eccesso di senso di colpa o da ricordi spiacevoli.

Proprietà

Antinfiammatorio, antireumatico, antisettico, antibatterico, espettorante, mucolitico, tonico nervoso, antispasmodico, cicatrizzante, astringente, depurativo, drenante e anticellulite.

INDICAZIONI:

-Antinfiammatorio e antireumatico: ++++
-Antisettico e antibatterico: +++
-Espettorante e mucolitico: +++
-Tonico nervoso: +++
-Antispasmodico: +++
-Cicatrizzante e astringente: ++++
-Depurativo e drenante: ++++
-Anticellulite: ++++

Utilizzi

In diffusione ambientale: espettorante, è indicato in caso di tosse e malattie da raffreddamento. Rinvigorente, può essere utilizzato negli ambienti in cui si necessiti di una mente fresca e lucida. Depura  e deterge l’aria.

Massaggio: astringente e antispastico, l’olio essenziale di Ginepro ha un grande potere depurativo e diuretico. È una delle piante drenanti più utilizzate, favorisce lo smaltimento delle tossine metaboliche: indicato in caso di sovrappeso, ritenzione idrica, cellulite. Attiva la circolazione sanguigna, contribuendo all’eliminazione degli edemi. Antireumatico, trova indicazione in casi di accumulo di acido urico, contratture e dolori muscolari.

Segreti della Natura

Aggiungi qualche goccia di olio essenziale alla crema per i piedi o al deodorante per contrastare un’eccessiva sudorazione.

Avvertenze

Non indicato in gravidanza e allattamento.

Dopo quanto tempo scadono gli oli essenziali?

Formalmente la scadenza è a 12 mesi dall’apertura, ma, grazie alle loro proprietà antibatteriche e antivirali, gli oli essenziali si preservano anche più a lungo se conservati correttamente. Gli agrumi sono sottoposti a un maggior rischio di ossidazione: in questo caso ti consigliamo di consumarli entro l’anno per avere un prodotto fresco e attivo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.