Home blog Styling ecobio per capelli ricci: tutti i prodotti testati per voi!

Styling ecobio per capelli ricci: tutti i prodotti testati per voi!

da ecoandeco


Ve lo avevo promesso da tantissimo tempo, e già da questa estate ero partita con il test dei prodotti per lo styling dei capelli ricci dei nostri amati marchi ecobio. 🙂 Chi mi conosce da tempo sa che, nonostante anni e anni di capelli rasati, io sono riccissima naturale. Dall’inizio dello scorso anno, complice il fatto che avevo iniziato a colorare i capelli con le erbe tintorie e con i capelli un po’ più lunghi il colore viene molto meglio, ho iniziato a lasciar crescere sempre di più i miei capelli, fino a che non son tornati fuori i ricci… e ci ho pure preso gusto! 😀

Così, quando sono arrivata a una lunghezza apprezzabile, ho iniziato anche io a testare alcuni dei prodotti per lo styling dei capelli nello shop, abbandonando il mio amato gel di Phitofilos che era perfetto per il capello super corto. Nel frattempo, visto che i nostri produttori sono sempre super attenti alle nostre esigenze e (soprattutto) ascoltano le nostre richieste, sono uscite tantissime novità per lo styling (e non solo dei ricci, eh)!
E allora ho ripreso coi test, così da potervi presentare tutti, ma proprio tutti i prodotti… eccoci qua con il mio (non tanto breve) resoconto su tutte le creme modellanti e le mousse per i capelli ricci! 😉
 
Partiamo dalle creme e dai fluidi, per poi passare alle mousse e andando con un ordine casuale, quello della foto sopra. Ho provato il fluido modellante di Maternatura, il balsamo leave in de La saponaria (l’unico che trovate fra gli shampoo e balsamo e non nella sezione styling), la crema modellante Tati di Sezione Aurea, la crema modellante ricci di Gyada e il nuovissimo fluido modellante di Essere, una delle novità del Sana.
Il fluido modellante di Maternatura è quello che usavo, alternandolo al gel, già con i ricci più corti. Ha la consistenza di un gel molto solido e apparentemente appiccicoso, ma mettendolo sulle mani prima di distribuirlo sulla chioma la consistenza cambia subito e diventa molto piacevole da applicare. Rispetto alle altre creme e fluidi è quello che si avvicina un po’ di più ad un “effetto gel”, e infatti lo usavo molto bene con il riccio molto corto. La profumazione è molto leggera e impercettibile una volta applicato. L’effetto dura a lungo e nei giorni successivi ne riapplico pochissimo (o solo acqua) per ravvivare i ricci (questa è una foto al secondo giorno).
Il balsamo leave in moringa e lino de La saponaria è un balsamo senza risciacquo che può essere usato anche per lo styling dei capelli ricci, perché ne contrasta l’effetto crespo e aiuta a definire i ricci. Uno dei miei preferiti senza dubbio. La consistenza è molto cremosa e ne basta una quantità minima. Si può usare sia prima che dopo l’asciugatura per ottenere un effetto più morbido o più bagnato (qui in foto è applicato dopo), e la definizione dei ricci rimane ottima anche nei giorni successivi, molto morbida come piace a me. La tenuta invece è minore rispetto al fluido o ai gel. La profumazione è molto persistente e forte, per me molto piacevole ma se non piace l’odore di lavanda e geranio lo sconsiglio perché rimane a lungo sul capello.
Tra le creme, La crema modellante per lo styling dei capelli ricci Tati di Sezione aurea è la mia preferita in assoluto (sarà che si chiama come mia sorella?). Ha una consistenza molto cremosa e densa e una profumazione delicata e dolce, molto fruttata. Ne basta una quantità davvero minima e dona un riccio molto morbido ma ben definito, con una tenuta media, ma con l'”effetto boccolo” assicurato. Cosa molto importante: per essere una crema non appesantisce affatto il capello, che rimane molto voluminoso ma al tempo stesso morbido e con un bel boccolo definito.
La crema modellante ricci di Gyada ha una consistenza molto cremosa e una profumazione persistente ma dolce. Va usata in quantità minima e modellata bene, altrimenti tende ad appesantire un po’ troppo il riccio. L’ho testata solo sulla mia “lunghezza”, e devo dire che tra tutte le creme è quella che tende ad afflosciare ed appesantire di più i boccoli, pur lasciandoli abbastanza definiti. Ritengo sia più adatta a capelli più lunghi o molto più secchi dei miei (che sono normali, tendenti al secco e crespo).
 
Il fluido modellante di Essere è una delle novità del Sana che aspettavo di provare con molta curiosità! Ha una consistenza in gel molto simile al fluido di Maternatura, una profumazione intensa ma non tanto persistente e un’ottima tenuta e definizione del riccio. Il giorno dopo basta ravvivare un po’ l’effetto con dell’acqua e i capelli si riprendono subito, rimanendo morbidi ma al tempo stesso ben definiti e con una buona tenuta e volume, senza che rimangano appesantiti.
Veniamo invece alle mousse, tutte novità uscite fra agosto e settembre, un prodotto che mancava nel mondo ecobio e che onestamente non usavo da tantissimi anni, da ben prima del mio capello rasato! 🙂 Ho provato la spuma tenuta morbida di Phitofilos, la Styling mousse di Alkemilla e la mousse per capelli di Gyada .

la spuma tenuta morbida di Phitofilos è molto morbida e li definisce bene, non appiccica e ne basta una quantità minima,  ma non ha una grande tenuta rispetto alle altre mousse. Come dice anche il nome, è una spuma morbida che tende a dare più un effetto simile a quello delle creme modellanti, definendo bene i ricci ma senza dare particolare volume nè tenuta.

 La Styling mousse di Alkemilla  ha una tenuta molto forte e secondo me è quella che più si avvicina alle schiume convenzionali per quello che riguarda tenuta e volume che dona ai capelli. A me da comunque e sempre l’idea di seccare un po’ le punte, ma già dal giorno dopo questa sensazione sparisce, così come si ammorbidiscono un po’ i boccoli e scompare l’effetto bagnato che dà appena messa (come in foto). Rimangono invece volume e tenuta, ottimi per chi ama il riccio vaporoso e meno morbido.


La mousse per capelli di Gyada è infine una mousse a tenuta media, che non appesantisce troppo il capello ma che tende a seccare leggermente le punte. Ha una profumazione gradevole e non troppo intesna. Nel complesso è una buona via di mezzo per chi cerca una definizione morbida e una tenuta media, secondo ed è adatta anche per i capelli  appena mossi.
 

Per TUTTI i prodotti che ho provato vale il fatto che io li metto un giorno (appena lavati i capelli) e poi per due tre giorni li ravvivo al risveglio solo con un pochino di acqua, senza riapplicare nessun prodotto.
 
E voi? Quali avete già provato o pensate di provare? Fatemi sapere le vostre impressioni, e anche come vi state trovando voi sia con le novità che con i nostri prodotti storici! <3

 

Ti potrebbero interessare

10 commenti

ricciolinoblog 12 Ottobre 2017 - 14:12

Utilissimo questo post! Io ho provato solo Tati per il momento, ma cerco un prodotto che definisca maggiormente il riccio

Rispondi
Gloria 12 Ottobre 2017 - 16:40

Prova con il fluido di Essere o con quello di maternatura, secondo me ti troverai molto bene! 😉

Rispondi
Laura 27 Aprile 2018 - 13:06

Quindi il fluido di Essere e Maternatura arricciano di più per capirsi ?!? Scusami ma sto cercando qualcosa che ravvivi i miei ricci che si sono afflosciati ultimamente ..tu cosa mi consigli? Sono molto molto fini e di qualche centimetro più lunghi dei tuoi! Grazie!

Rispondi
Gloria 27 Aprile 2018 - 13:39

Più che arricciare di più hanno una tenuta leggermente più forte, il ricciolo è meno morbido e più definito, anche se nei giorni successivi li ravvivi solo con acqua. 🙂

Rispondi
FRANCESCA 12 Ottobre 2017 - 16:13

Gloria sei bellissima! e nell’ ultima foto mi piaci tantissimo!
Grazie per questo post, appena finisco i miei prodotti di I love Riccio proverò i tuoi di sicuro!
Baci baci!

Rispondi
Gloria 12 Ottobre 2017 - 16:40

Grazie!! <3 Sì sono curiosissima di sapere le tue impressioni! Baci!

Rispondi
Valeria 16 Ottobre 2017 - 22:45

Per capelli afro/italiani e quindi riccissimi, sottili, crespi e ruffi, impettinabili…cosa mi consigli?

Rispondi
Gloria 17 Ottobre 2017 - 08:36

Ciao Valeria!
Ti consiglio un balsamo molto corposo o una maschera usata come balsamo (ottima quella di Phitofilos nuova, secondo me molto nutriente e disciplinante) e uno shampoo per capelli delicati o crespi (anche qui gocce d’acqua di phitofilos). Dopo, potresti provare con la crema modellante di Gyada, tra tutte la più corposa, magari abbinata ad uno spray anti crespo. Una mia cliente affezionata usa olio di cocco o burro di karitè sui suoi ricci afro, e hanno entrambi un effetto ottimo 🙂

Rispondi
Eli 8 Giugno 2018 - 21:34

Mi potresti consigliare dove posso comprare questi prodotti??

Rispondi
Gloria 9 Giugno 2018 - 09:25

Trovi tutti i prodotti nel nostro shop, su ognuno di loro vedrai il link diretto!;)
Lo shop invece lo trovi qui: https://www.ecoandeco.it/shop

Rispondi

Lascia un commento

Avvia chat
1
Ciao!
Se ti interessa ricevere gli aggiornamenti di eco and eco su Whatsapp scrivimi qui (o mandami un messaggio al numero 3314697492)!
Gloria
P.S. dimmi nome e cognome, così posso aggiungerti in rubrica!