Spedizioni in Italia GRATUITE sopra a 59€ !

Sapone naturale fatto in casa


Dopo le spiegazioni su come realizzare uno stampo per il sapone fai da te, condividiamo anche la nostra esperienza nel fare il sapone naturale in casa, che abbiamo sperimentato prima di Natale.
La ricetta che abbiamo sperimentato è quella del semplicissimo sapone di marsiglia di Veggie, che abbiamo trovato nel suo utilissimo libro “Saponi e detersivi naturali“.

COSA SERVE:
1 kg di olio extravergine di oliva
136 g di soda caustica (NaOH)
330 g di acqua distillata
20 gocce di olio essenziale alla lavanda (nel libro è consigliato quello di eucalipto, ma ho voluto provare con quello alla lavanda)
PREPARAZIONE
Preparare il sapone è una operazione semplice, ma va fatta in assoluta sicurezza. Noi abbiamo usato guanti, occhialini da piscina, mascherina e un foulard per proteggerci.
Dopo esseci ben protetti, abbiamo seguito passo passo le istruzioni:
1. Pesare la soda
2. Pesare l’acqua (noi abbiamo usato un contenitore di pirex perché la temperatura sale molto)
3. Pesare l’olio in una pentola di acciaio inox
4. Preparare la soluzione caustica, versando la soda nell’acqua molto lentamente. Coprire e lasciar raffreddare fino a 45°C-50°C
5. Scaldare l’olio a 45°C-50°C

6. Versare la soluzione caustica nell’olio caldo e frullare con un frullatore ad immersione fino alla fase di nastro.
7. Versare l’olio essenziale e mescolare bene

8. Versare il sapone nello stampo e coprire, avvolgere con una coperta e lasciare riposare 48 ore
9. Sformare il sapone e tagliarlo in pezzi, poi lasciar stagionare per 6-8 settimane

A questo punto il nostro sapone è pronto per essere usato in moltissime preparazioni, per il bucato e non solo. Noi lo usiamo molto volentieri anche per lavarci le mani, le lascia morbide e delicate e pulisce a fondo.
E voi? Avete mai provato a realizzare il sapone naturale in casa?

6 comments

  1. Una curiosità: ma si potrà fare anche con grasso animale? Mi dispiace sempre buttare tutto il grasso che rimane dovpo aver fatto il bollito!

  2. Questo sapone va benissimo per tutto, per le mani, per tutto il corpo e per il bucato 🙂
    Si può fare anche con grasso animale, ma le dosi della soda sono diverse, e anche le caratteristiche del sapone.

    1. Ehm… e quali sono le dosi? Il grasso del bollito è ancora in frigo che aspetta…:-)
      (A proposito: dove si compra la soda?)
      Grazie!

      1. La soda si compra in ferramenta Flavia… per farlo con il grasso animale non so dirti proprio invece 🙁

  3. Questo è un documento che contiene i coefficienti di saponificazione per tipo di olio/grasso utilizzato; il numero nella parte a sinistra è il coefficiente; si può fare anche con il grasso di bue: 0,140 di soda per 100 grammi di grassi.
    Su questo sito trovi l’ABC dello spignatto.
    http://www.ilmiosapone.it/sap.pdf

  4. Awesome site you have here but I was curious about if you knew
    of any forums that cover the same topics discussed here?
    I’d really love to be a part of group where I can get responses from other knowledgeable individuals that share the same interest. If you have any suggestions, please let me know. Thanks a lot!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avvia chat
1
Ciao!
Se ti interessa ricevere gli aggiornamenti di eco and eco su Whatsapp scrivimi qui (o mandami un messaggio al numero 3314697492)!
Gloria
P.S. dimmi nome e cognome, così posso aggiungerti in rubrica!