living eco

I calzini? Noi ci giochiamo, e voi?

Mi piace pensare che in alcuni oggetti ci sia una storia personale dietro, che li carica di un’energia nuova, e che ce li fa apparire con occhi diversi. Così, oggi vi racconto la storia dei nostri “calzini”, e di come li abbiamo conosciuti.

Quest’estate  abbiamo conosciuto infatti di persona quello verde che vedete nella foto qui sopra. Fa parte della famiglia Panzallaria (che era in vacanza nelle Marche), e ce lo ha presentato la Frollina. Conoscere Francesca e tutta la sua famiglia (calzino compreso) è stato per noi un vero piacere, e la conferma che le amicizie e le conoscenze fatte in rete nel mondo reale spesso di confermano e si rafforzano. Potenza della rete. Conoscere il “calzino” della Frollina, è stata invece l’occasione per scoprire una nuova realtà artigianale. E’ così che abbiamo conosciuto Daniela e la sua Banda dei calzini.

La Banda dei Calzini si propone come Movimento per la Liberazione dell’Anima dei Calzini. Ogni personaggio della Banda nasce da un paio di calzini. I calzini, aiutati da mani sapienti che amorevolmente li cuciono interamente a mano, nascono così per raccontare le proprie storie. Sono creaturine simpatiche, curiose e senza tempo, amici fedeli e presenze confortanti. Soffici e teneri i personaggi della Banda dei Calzini non vedono l’ora di essere adottatati per poter esprimere al meglio tutta la loro simpatia.

La Banda dei Calzini è creata interamente a mano partendo da calzini nuovi a Bologna. Ogni personaggio è un pezzo unico.

Da oggi li trovate nel nostro shop on line… venite a conoscerli!

 

Tag: , , , ,

Lascia un Commento